S32 - Casa Anziani Regionale San Donato: ristrutturazione di Villa San Donato in appartamenti per malati di Alzheimer

S32 - Casa Anziani Regionale San Donato: ristrutturazione di Villa San Donato in appartamenti per malati di Alzheimer

Coypright: Fondazione Casa Anziani Regionale San Donato

Promotore/i:
• Fondazione Casa Anziani Regionale San Donato

Localizzazione: Intragna

Asse/i tematico/i
• Settore primario

Obiettivi generali:
• Mantenere e sviluppare le attività nel settore terziario (escluso il settore turistico)

Obiettivi specifici:
• Promuovere l'attività in ambito sanitario, sociale (case per anziani, aiuti domiciliari) e socio-educativo

Descrizione:
Questo progetto si iscrive negli assi tematici Settore socio-sanitario. In generale si tratta di:
• seguire le persone anziane e le loro esigenze (con meno rigidità del passato) cercando di fare stare bene loro e i parenti;
• In modo specifico, la Casa San Donato intende creare un nuovo tipo di gestione della Villa San Donato in ambito sanitario:
• per accogliere in modo differenziato 20-25 persone affette dal morbo di Alzeihmer e già in attesa;
• l’idea di base è di declinare la struttura di accoglienza secondo il grado d’avanzamento della malattia evitando di riunire anticipatamente i pazienti coscienti e quelli mentalmente assenti. Inoltre, la struttura intende accogliere temporaneamente pazienti per permettere ai famigliari di assentarsi per esempio durante un periodo di vacanza.
• Il progetto Villa San Donato consiste nella creazione di appartamenti in comune adibiti all’accoglienza di malati di Alzeihmer (“Casa Alzeihmer”) affinché questi non vivano in stanze isolate. I 2-3 appartamenti ricavati ospiterebbero 4-5 ospiti malati di Alzeihmer ma ancora coscienti. Sono previsti un salone e/o una cucina comune.