S02 - Sistemazione della piazza della stazione di Intragna

S02 - Sistemazione della piazza della stazione di Intragna

Copyright: Ferrovia Vigezzina-Centovalli – ph. Sara Daepp

Promotore/i:
• FART;
• Coordinatrice Masterplan;
• Comune Centovalli

Localizzazione: Centovalli

Asse/i tematico/i:
• Collegamenti viari e comunicazione;
• Settore terziario generale;
• Settore terziario - Turismo
Obiettivi generali:
• Migliorare la raggiungibilità del Comune delle Centovalli e la mobilità al suo interno;
• Mantenere e sviluppare le attività nel settore terziario (escluso il settore turistico);
• Affermare il comune delle Centovalli tra le destinazioni turistiche della regione del Locarnese.


Obiettivi specifici:
• Sfruttare al meglio le funzioni metropolitana e sostitutiva del traffico pendolare offerte dalle FART e, in particolare, dalla Ferrovia Centovallina;
• Sfruttare al meglio la funzione turistica offerta dalle FART e, in particolare, dalla Ferrovia Centovallina;
• Mantenere la presenza di servizi sul territorio del Comune delle Centovalli;
• Nel settore terziario, mantenere una certa indipendenza economica dai settori statale, parastatale e turistico
• Promuovere la creazione di posti di lavoro statali (delocalizzazione uffici o telelavoro) e parastatali;
• Promuovere l'attività in ambito sanitario e sociale (case per anziani, aiuti domiciliari).

Descrizione:
Questo progetto si inserisce negli assi tematici collegamenti viari, settore terziario generale e turismo. Si tratta in generale di:
• valorizzare il potenziale turistico e pendolare della piazza della Stazione di Intragna;
In particolare si tratta di:
• migliorare la raggiungibilità di Intragna e delle Centovalli per mezzo delle FART, ossia intensifi-care l’orario delle corse fra Intragna e Locarno (in determinati orari e in determinate direzioni);
• rendere la piazza una porta del territorio delle Centovalli;
• strutturare la piazza in modo da collegare facilmente la stazione con la funivia Intragna-Pila/Costa;
• istituire un Infopoint riguardo al turismo nelle Centovalli;
• creare un negozio di paese per rendere possibile la spesa sul posto e per promuovere i prodotti agricoli e artigianali locali;
• rendere più attrattive e accessibili le infrastrutture della Casa San Donato (casa anziani e locali adibitili a uffici decentralizzati privati e/o pubblici);
Ancora più specificatamente, si tratta di:
• esplicitare tutti gli interessi in gioco riguardo all’utilizzo della piazza (Comune delle Centovalli e suo pianificatore, FART, Casa anziani San Donato, Organizzazione turistica lago maggiore e Valli, privati residenti e negozi già presenti nel comune):
• coordinare gli interessi in gioco nell’ambito di una progettazione comune.